25 aprile: libera azione

Il 25 aprile del 1916 gli irlandesi cercarono di ottenere l’indipendenza dall’Inghilterra con l’uso delle armi, in quella che è passata alla storia come la “Rivolta di Pasqua”. A Dublino i rivoltosi occuparono i punti strategici della città, proclamando la Repubblica Irlandese Indipendente. La sollevazione portò a soli quattro giorni di libertà del popolo irlandese dalla Gran Bretagna. La rivolta fu infatti occasione per gli inglesi di provare i nuovi carri armati Mark 1(ribattezzati Whippets) che saranno poi impiegati con successo nella Prima Guerra Mondiale. La sollevazione fu sedata in poche ore, con grande spargimento di sangue. I capi della rivolta furono giustiziati senza processo. A questo episodio sono dedicati alcuni versi del poeta drammaturgo dublinese William Butler Yeats.

One comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *