Roma, città di mare

“In meno di sei mesi abbiamo portato l’Urbe sul mare, trasformando Roma da città di buche e bivacchi notturni in un fulgente porto marittimo, al centro del Mediterraneo. Presto porteremo anche le gondole in Piazza Venezia e costruiremo il molo Flaminio e l’idroscalo dell’EUR. E i comunisti ancora rompono i coglioni: ingrati!”. [G. Alemanno]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *