Goya

 

“Sono pessimista. Penso che non ci sia soluzione. Per questa ragione lo spettacolo finisce con la morte (scenica) di tutti gli attori, come nel dipinto “Duelo a garrotazos” di Francisco Goya (fa parte della serie Los Desastres De La Guerra, ndr) nel quale:vediamo due fratelli interrati sino alle ginocchia che si confrontano: la pensano in modo opposto (uno è rivoluzionario, l’altro è reazionario) e finiscono per ammazzarsi reciprocamente. Questo è il senso: la mentalità dell’occhio per occhio porta a perdere entrambe gli occhi ed è ciò che sta succedendo. Le armi di cui disponiamo ci porteranno per forza alla morte. Non ci sono vie d’uscita o meglio: non si vogliono trovare vie d’uscita. La lotta al terrorismo è concettualmente giusta, ma se è lo stato a praticare o a provocare forme di terrorismo allora la guerra sarà fine a se stessa e, purtroppo, definitiva”. [Jürgen Müller]

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *